{oziogallery 2}

Gite Scolastiche nel Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano

Stampa E-mail

Il termine “Gita scolastica”  ci riporta  all’idea di scampagnata, di merenda e di un’escursione “fuori porta” dalla mattina alla sera.
Ben venga… perché comunque unire lo studio in classe a quello esterno anche con esperienze concrete, non può che essere una nota positiva nell’educazione di un bambino di qualsiasi classe.
La gita scolastica quindi deve essere un’esperienza di apprendimento ma anche di socializzazione, di svago per tutti sia alunni che insegnanti.
La gita è un momento fondamentale per la vita di ogni alunno ma soprattutto per la classe.
Per questo dedichiamo dei programmi anche ai più piccini dalle elementari alle scuole medie inferiori, sempre in base alla loro età, e al loro piano di studio.
Programmi  di gite scolastiche elaborati dal nostro tour operator che grazie alla varietà di offerta dell’Isola d’Elba, la più grande delle isole della Toscana, non hanno niente da invidiare a quelli che nella terminologia moderna vengono individuati come viaggi d’istruzione di 3/4/5 giorni, che richiedono un po’ più di impegno sia di attenzione che di tipo economico, generalmente più adatti agli studenti delle scuole superiori.
Le gite scolastiche sono un‘esperienza sul campo, un toccare con mano quello che gli studenti hanno visto sui libri o di cui hanno sentito parlare da maestre e professori, e delle quali speriamo rimanga nella loro memoria; un'esperienza, non solo scolastica.
L’Isola d’Elba è un tesoro, perla del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, ambiente favorevole per aumentare le conoscenze, da considerare quasi come aula a cielo aperto poiché passeggiando per i suoi sentieri i bambini di ogni età possono scoprire ed ammirare la flora e la fauna mediterranea, nelle cave di granito moderne possono veder abili scalpellini a lavoro, che tagliano e lavorano questa roccia come fosse burro, mentre nelle cave antiche ripercorrono la storia grazie alle colonne romane con i loro 12 mt di lunghezza, che venivano tagliate dalla roccia e preparate per essere caricate sulle imbarcazioni romane che avrebbero attraversato il Mar Mediterraneo, e  poi girare con il trenino tra le miniere di ferro a cielo aperto, dove possono andare alla ricerca dell’ematite e della pirite, per rivivere uno spaccato della vita dei minatori visitando le gallerie. Non và dimenticata la parte storica legata a Napoleone…e la parte di interesse “agricolo” legato alla coltivazione degli ulivi, alla produzione del miele e alla vendemmia.
L'Elba può offrire spunti per gite scolastiche anche solo giornaliere o di due/tre giorni sempre con l’assistenza e l’accompagnamento di esperte guide ambientali e turistiche.