{oziogallery 2}

Un po' di svago per studenti e professori

Stampa E-mail

Per vivacizzare le gite scolastiche e i viaggi d'istruzione non possiamo tralasciare alcune opportunità di svago all'Isola d'Elba che riportiamo di seguito e che possiamo inserire nei programmi di viaggio.

Cabinovia Monte Capanne - Marciana

Raggiungere la vetta del Monte Capanne, anche per i meno volenterosi, è un sogno concreto grazie alla sua cabinovia, che congiunge direttamente con la cima del Monte. La cabinovia è un sistema di trasporto monofune con morse fisse, in grado di trasportarvi fino a 1019 d’altitudine, abbracciando così un panorama che domina sull’ intero Arcipelago toscano e nelle giornate particolarmente limpide si può arrivare anche a vedere la costa etrusca e la Corsica (e in giorni eccezionalmente limpidi anche il nord della Sardegna). La cabinovia è dotata anche di un servizio bar arrivati sulla vetta e un piccolo ristorante ai suoi piedi, per una sosta prima dell’escursione o per rifocillarsi dopo un’intensa giornata a contatto con la natura.

 

Acquario dell’Elba - Marina di Campo

L’acquario di Marina di Campo, è una delle più grandi esposizioni acquatiche, secondo all’ acquario di Genova. Nato dalla vecchia discoteca Marina 2000, esso si propone di far conoscere e apprezzare l’ambiente marino sia alle famiglie in vacanza sia ai gruppi di studenti, proponendo un metodo didattico, che prevede un’osservazione diretta delle varie specie marine. L’ acquario si estende su una superficie di 1.000 metri quadrati, con 60 vasche. Si possono osservare più di 150 esemplari marini del Mar Mediterraneo, ricco di specie grazie alla diversità dei suoi ambienti. Tra le specie che si possono trovare vi sono: pesci pelagici, molluschi, pesci tropicali, aragoste e cicale, tartarughe e murene. Di particolare rilevanza le Lampughe.

 

L’isola dei pirati – Marina di Campo

L’isola dei pirati è una struttura che si trova in località Zuffale, adatta al divertimento con gli amici e parenti. L’isola dei pirati è conosciuta per i suoi go kart. Qui infatti è possibile affrontare un percorso di 600 metri di asfalto, provando l’ebbrezza della velocità, sempre comunque nel rispetto della sicurezza e degli altri. Per rendere i go kart più sicuri, essi sono stati dotati di supporti elastici per proteggersi dagli scontri. Dopo le corse è possibile ristorarsi, usufruendo dell’ottimo servizio bar-pizzeria, che offre pizze e piatti freddi e musica. Per chi lo desidera è possibile contattare l’Isola dei Pirati, per organizzare eventi privati come compleanni

 

La Piccola Miniera – Porto Azzurro

La struttura della Piccola Miniera, si trova fuori Porto Azzurro. La prima parte si compone di una sala espositiva che mostra i diversi prodotti ottenuti dalla lavorazione delle pietre e un laboratorio artigianale, dove si apprende come vengono realizzati. Nella stessa aerea si trova anche una mostra dei minerali in vendita. Proseguendo ecco la parte più caratteristica della piccola miniera, dove i ragazzi possono apprendere senza annoiarsi, ovvero la visita ad una fedele riproduzione degli ambienti sotterranei, nei quali per molti anni, i minatori della nostra Isola hanno lavorato. Il tour avviene a bordo di un trenino, osservando le fasi dell’attività estrattive e squarci di vita dei minatori, con una voce che fa da guida e accompagna il percorso, della durata di un quarto d’ora circa.  La visita procede con il museo etrusco, con 19 bacheche espositive, alcuni affreschi e la riproduzione di quattro forni; il loro funzionamento viene mostrato tramite un video. Nell’area successiva vi è il Museo Cities con reperti animali per poi concludere il percorso con una sosta al banco degustazione con prodotti tipici elbani.