{oziogallery 2}

Viaggio di istruzione isola d'Elba - 1 notte

Stampa E-mail

Napoleone all'Elba e Portoferraio

Interesse: storico

1° GIORNO: IMBARCO SUL TRAGHETTO PIOMBINO-ELBA
Arrivo la mattina presto al porto di Piombino, dalla propria località di partenza, con congruo anticipo rispetto all'orario di partenza del traghetto, almeno un'ora prima. Imbarco del bus e dei passeggeri sul traghetto per l'isola d'Elba prenotato. La rotta del traghetto per Portoferraio, capoluogo Elbano, costeggia un lungo tratto selvaggio della riviera Nord dell'Isola a poca distanza da terra, permettendo di ammirarne la conformazione della costa e la vegetazione. L'arrivo a Portoferraio, antico porto mediceo e città fortezza cinquecentesca, avviene dopo un'ora dalla partenza da Piombino. Il porto moderno è proprio accanto alla cinquecentesca Darsena Medicea, dove sbarcò Napoleone nel 1814. Una volta sbarcati dal traghetto, un nostro incaricato riceverà la comitiva e darà indicazioni per raggiungere l'hotel prenotato, pranzo. Appuntamento con la guida (qualora prenotata) e uscita per visita della Villa Napoleonica di San Martino, residenza estiva di Napoleone, e dell’adiacente Galleria Demidoff in cui è custodita la statua della Galatea opera, probabilmente, del Canova. Si prosegue con una visita alle rovine della Villa Romana in loc. le Grotte, edificio del I secolo a.C. parzialmente distrutto alla fine del 1800 per far posto all’artiglieria durante gli scontri fra Francia e Regno di Napoli ma che conserva l’impianto originario in opus reticulatum (blocchetti di tufo piramidali disposti con la base verso l’esterno in modo da formare un reticolo. Trasferimento per la visita del Museo Archeologico della Linguella a Portoferraio, dove sono esposte anfore fenicio-puniche ed etrusche, resti di corredi funebri etruschi e reperti ritrovati nelle navi da trasporto i cui relitti sono presenti in molte zone di mare circostanti l’isola. Ritorno all'hotel per cena e pernottamento.

2° GIORNO: PORTOFERRAIO
Prima colazione in hotel, appuntamento con la guida (qualora prenotata) e visita del centro storico cinquecentesco di Portoferraio. La Villa dei Mulini è stata la residenza principale di dell'Imperatore Napoleone I° e della sua corte, conserva molti degli arredi originali, un busto dell’imperatore e la bandiera con le tre api, simbolo dell'Elba. Il Teatro dei Vigilanti ex chiesa del Carmine trasformata da Napoleone stesso in un teatro per allietare le serate alla propria corte, oggi è riaperto al pubblico dopo un lunghissimo reastauro. Le Mura Medicee furono realizzate per volere di Cosimo I de’ Medici a metà del 1500 il quale considerava il porto di tale importanza, se fosse occupato da chi desidera perturbare le cose d'Italia che trarrebbe la via più facile di poter far ciò che volesse perché quel sito è forte per natura; il porto capace di ogni grande armata e il luogo è vicino a più luoghi dove si potrebbe far danno» (Archivio Storico di Firenze, Archivio Mediceo del Principato, Filza 11, c. 52).
Il sistema difensivo, che oggi costituisce un rarissimo esempio di fortificazione marittima cinquecentesca, si componeva di un Fronte di Attacco verso ovest e di tre piazzaforti principali (Forte Falcone, Forte Stella e Fortezza della Linguella con la Torre del Martello) collegate tra loro da un insieme di bastioni e di camminamenti tale da circondare l'intera superficie della città vecchia, un tempo separata dal resto dell'isola da un fossato artificiale. Forte Stella ospita uno dei più antichi fari d'Europa, voluto nel 1788 dal Granduca Leopoldo di Lorena. Sosta ristoro per pranzo (al sacco). Nel pomeriggio trasferimento al porto un'ora prima dell'orario di partenza e imbarco per il traghetto prenotato.

Clicca sulle linee colorate dei percorsi e sui punti sulla mappa per leggere i dettagli sull'itinerario. Dal momento che l'Hotel scelto e quindi la località di soggiorno possono variare secondo le scelte del gruppo, non sono indicati i percorsi per e dall'Hotel.

JavaScript must be enabled in order for you to use Google Maps.
However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser.
To view Google Maps, enable JavaScript by changing your browser options, and then try again.

PACCHETTO LIGHT - Quota a persona da € 47 (minimo 42 partecipanti)
La quota comprende:
- assistenza nostro incaricato all'arrivo a Portoferraio
- sistemazione in hotel prenotato in camere multiple per studenti, doppie/singole per i professori, con servizi privati
- 1 gg. con trattamento di pensione competa e un pranzo al sacco
- bevande ai pasti (mezza minerale)
- biglietto traghetto a/r Bus e passeggeri
- biglietti ai musei napoleonici
- materiale illustrativo dell'Isola d'Elba
- assicurazione Mondial Assistance medico nostop
- 1 persona gratis ogni 25 pax paganti
- iva e tasse portuali
Eventuali supplementi su richiesta:
- servizi guida turistica e/o ambientale
- ingressi a parchi e altri musei

PACCHETTO CONFORT - Quota a persona a partire da € 62 (minimo 42 partecipanti)
La quota comprende:
-assistenza nostro addetto allo sbarco a Portoferraio
- sistemazione in hotel prenotato in camere multiple per studenti, doppie/singole per i professori, con servizi privati
- 1 gg. con trattamento di pensione completa e un pranzo al sacco
- bevande incluse (mezza minerale)
- biglietto traghetto a/r Bus e passeggeri
- servizio guida turistica per 2 mezze giornate
- biglietti per musei presenti nel programma
- materiale illustrativo dell'Isola d'Elba
- assicurazione Mondial Assistance medico nostop
- 1 persona gratis ogni 25 pax paganti
- iva e tasse portuali

 

Torna ai programmi e itinerari per viaggi d'istruzione.

Normal 0 14 nostro addetto allo sbarco a